Italcontrol Team 86 Villasanta – Nuova Argentia Gorgonzola     67 – 70   

Parziali  15-14, 37-30, 53-45

Tabellini :  Grampa 20, Dedè 14, Brown 12, Romano 8, Ruzzon 7, Coraini 6, Fall 2, Radice 1, Nodari 0, Arciuli ne, Bettoni ne, Longoni ne,

 

Ritorno alla vittoria e riscatto dopo due brutte sconfitte per la prima squadra: sul campo di Villasanta, ultima in classifica ma in netta crescita i nostri ragazzi riescono a rimontare nell’ultimo periodo dopo 3 quarti in cui si sono viste le difficoltà, soprattutto offensive, dell’ultimo periodo.

 

Ma andiamo alla cronaca. Da segnalare l’assenza per la seconda partita consecutiva di Marra per infortunio. Dopo un primo quarto in equilibrio e sostanzialmente di riscaldamento proviamo a dare la spallata a inizio secondo parziale con una ottima prestazione offensiva di Dedè, autore di 8 punti consecutivi che ci portano sul 23-28 al 15’. Qui però subiamo un parziale di 14-2, dovuto a scarse percentuali offensive (anche su buoni tiri) e a tanti tiri al ferro concessi con relativi giochi da 3 punti.

 

Si va così all’intervallo lungo sul 37-30 per i padroni di casa.

 

Al rientro l’inerzia della partita cambia svariate volte. Si susseguono parziali e controparziali da entrambe le parti intervallati da momenti in cui non si segna per diverso tempo. Dopo due nostri canestri nelle prime due azioni subiamo un paziale di 8-0, seguito da un nostro 8-0 firmato Brown e Ruzzon. A chiudere il quarto un ulteriore parziale di 8-2 per i padroni di casa per il 53-45.

Con la squadra sotto di 8 punti e con la prospettiva della terza sconfitta consecutiva all’orizzonte sale in cattedra Grampa che prende i suoi compagni per mano e guida la rimonta decisiva. Pronti via firma un 5-0 che ci riavvicina sul -3 e qualche minuto dopo segna la tripla in isolamento del -1. Sull’azione successiva Dedè ruba palla e subisce un fallo in contropiede giudicato antisportivo. Il suo 1 su 2 impatta la partita e la rimessa conseguente vede ancora un palleggio arresto e tiro di Grampa per il primo vantaggio dal secondo quarto (60-62 a 3’ dalla fine). Nei possessi successivi Villasanta trova un paio di canestri mentre noi finiamo spesso in lunetta a causa dell’esaurimento del bonus. Si arriva così agli ultimi 30 secondi sul punteggio di 64-67 e rimessa da fondo per la squadra brianzola. Un ottimo schema libera una tripla in angolo per un pareggio fulmineo. Mancano 28 secondi e Grampa si gioca l’isolamento in punta. L’1 contro 1 si conclude al ferro con un appoggio vincente e il fallo del lungo in aiuto. Il libero successivo a 6 secondi dalla fine suggella un quarto da 15 punti del nostro playmaker e il risultato finale di 67-70. l’ultimo possesso di Villasanta si conclude con una tripla da 9 metri che si ferma sul primo ferro.

Troviamo così due punti importanti sia per rimanere in scia alle posizioni alte di classifica (al momento siamo quinti a meno 4 dal terzo posto che garantirebbe l’accesso al girone Gold della seconda fase) sia per invertire la tendenza delle ultime giornate. Mattatore dell’incontro è ovviamente Grampa con il suo ultimo periodo di gioco.

Condividi